Archivio mensile:Febbraio 2008

Morale

Questa notte ho sognato. Ho sognato una pioggia insistente, di quelle che benedici se hai l’auto coperta da quattro centimetri di terra e ti sei dimenticato di lavarla. Ma la cosa bella non è tanto l’aver sognato, perché i sogni … Continua...

Fiocco

La parola di oggi potrebbe richiamare un po’ il Natale, un’idea pulita di rilassatezza e candore, ma forse è proprio questo il senso ultimo della parola. Un fiocco rimanda invariabilmente all’idea della neve, al bianco soffice di un campo ricoperto … Continua...

Sotterfugio

Affezionati lettori,
buongiorno!
Questa mattina una domanda sorge spontanea: con quale diritto un’autovettura decide, nel pieno delirio sonnambulo di un deprecabile lunedì mattina di pioggia, di tagliare la strada al sottoscritto quando (a parte il mio docile peugeottino, non si … Continua...